Site Loader
imparare ad imparare
imparare ad imparare
imparare ad imparare
Come il dubbio e la curiosità costruiscono la base
per la conoscenza, a patto che si abbiano le basi
per farlo.

Apprendere, assimilare, far tesoro, acquisire cognizioni. Imparare.

Ma sappiamo veramente far tesoro delle lezioni che la vita ci offre?
Ci mettiamo nelle giuste condizioni per apprendere?
Siamo davvero sicuri di voler imparare?

Il più delle volte non lo facciamo e questo è un dato di fatto assai diffuso.
Non sempre sappiamo cogliere il momento, capire che è l’occasione giusta, che è qui e ora. Altre volte pur riconoscendo tutti qiesti indizi, deliberatamente li ignoriamo e non vogliamo aprirci e metterci a disposizione.

Spesso opponiamo resistenza a tutto ciò che tenta di farci cambiare opinione, sistema e metodicità acquisite. La paura del cambiamento è la vera nemica dell’apprendimento.

Solo chi non teme il primo passo verso un nuovo “ignoto” è così innovativo e ribelle da rendersi terreno fertile alle nuove conoscenze.

I bambini lo sono per natura e infatti essi sono istintivamente avventati, spericolati e ignorano le difficoltà ed i pericoli. ( gli adulti lo fanno da ubriachi, generalmente… )
Tuttavia essi apprendono in continuazione e fanno sempre tesoro delle loro scoperte. Sono affascinati da tutto ciò che che per loro rappresenta una novità, praticamente ai loro occhi, ogni cosa.

Scopri se hai il giusto atteggiamento per “imparare ad imparare”!

Lo abbiamo sempre fatto, lo facciamo in continuazione senza nemmeno pensarci.

Se come genere umano siamo qui e ora significa che siamo stati sempre in grado di apprendere ogni cosa ci può essere stata utile.

E siamo stati in grado di metterlo in pratica nel migliore dei modi. L’ evoluzione che avviene attraverso dei cambiamenti spesso minimi ma determinanti, quasi sempre attraveso errori che abbiamo superato traendone insegnamento. Questa si chiama esperienza.

Mettersi in dubbio per migliorare

Scendere prima di salire ovvero abbassarsi e rendersi umili per permettere alla propria coscienza di far entrare nuovi insegnamenti. E’ il passo più difficile ma il primo e necessario.

Vuoi imparare? Metti in dubbio le tue conoscenze e sii pronto a svuotarti per riempirti nuovamente.

G.

Post Author: wp_3773394